Che cos’è il forex?

Il mercato valutario, spesso abbreviato in forex o semplicemente FX, consiste nello scambio di valute globali su un mercato decentralizzato – noto anche come mercato dei cambi over the counter (OTC). Quello valutario è il mercato più grande e più liquido al mondo, con volumi di scambi giornalieri medi pari circa a $5 mila miliardi. Si fa molto più trading sul forex che su altre forme d’investimento. La dimensione del mercato dei cambi supera di gran lunga quella dei mercati di bond e azioni, dove i volumi giornalieri sono molto più bassi.

CHI FA TRADING SUL MERCATO VALUTARIO?

In passato, il mercato valutario era accessibile solo a grandi istituzioni finanziarie e a individui facoltosi; tuttavia, negli ultimi vent’anni, le innovazioni tecnologiche hanno consentito a investitori di tutte le dimensioni di acquistare o vendere valute sul mercato forex ovunque si trovino, attraverso l’utilizzo di piattaforme di trading online innovative. Fra i maggiori partecipanti al mercato valutario si annoverano:

CHI FA TRADING SUL MERCATO VALUTARIO?

Governi e banche centrali

I più importanti governi nazionali con le loro relative banche centrali, fra cui Federal Reserve, Banca d’Inghilterra e Banca Centrale Europea, sono fra i maggiori attori sul mercato forex; essi utilizzano i cambi valutari per gestire la massa monetaria e apportare modifiche alla politica monetaria.

Grandi banche

Alcune delle più grandi banche al mondo, come Goldman Sachs, Deutsche Bank e Citibank, negoziano tutti i giorni immensi volumi di divise sul forex, sia per loro che per conto dei clienti, fra cui rientrano grandi gruppi, agenzie governative e individui facoltosi.

Broker del forex

I broker del forex forniscono accesso ai mercati globali delle valute a trader al dettaglio di tutte le dimensioni. Attraverso le piattaforme di trading online, un broker funge da porta d’accesso per gli investitori, che possono negoziare le valute comodamente da casa.

Trader al dettaglio

Quasi un terzo dei volumi giornalieri negoziati sul forex proviene ormai dai trader al dettaglio. Ciò significa che singoli individui negoziano circa $1,5 mila miliardi di valute ogni giorno, accedendo al mercato attraverso le piattaforme di trading fornite dai broker.

COME SI NEGOZIANO LE VALUTE SUL FOREX?

Sul forex, le valute vengono negoziate in coppie. Ciò significa che, quando un trader acquista o vende una valuta, ne sta vendendo o acquistando simultaneamente un’altra. Ad esempio, se un trader desidera acquistare EURUSD, acquisterà euro e venderà allo stesso tempo dollari. Spesso le coppie di valute vengono suddivise in tre categorie distinte:

COME SI NEGOZIANO LE VALUTE SUL FOREX?

Coppie major

Quando il dollaro USA viene accoppiato ad altre valute importanti. Ecco alcuni esempi di coppie major: EURUSD, GBPUSD, USDJPY ed USDCAD.

Coppie di valute cross

Sono le coppie che non includono il dollaro USA. Le coppie fra le altre valute principali vengono chiamate anche minor. Ecco alcuni esempi di coppie cross: EURGBP, EURJPY, GBPJPY e NZDCAD.

Coppie esotiche

Sono le coppie fra una valuta principale e una di un’economia emergente. Ecco alcuni esempi di coppie esotiche: USDHKD, CADMXN, EURSEK e JPYSGD.

Negoziare la valuta di una nazione è come investire nelle sue fortune. Quando il paese va a gonfie vele e l’economia cresce, la sua valuta si rafforza. Al contrario, quando una nazione è in difficoltà, la sua valuta avrà meno valore. Pertanto sul forex gli investitori speculano sul fatto che l’economia di un paese vada meglio di quella di un altro. Ad esempio, se un trader crede che l’economia del Regno Unito andrà meglio di quella statunitense, acquisterà GBPUSD (acquista sterline e vende dollari). Se, invece, è probabile che l’economia USA abbia un andamento migliore di quella britannica, un trader venderà GBPUSD (vende sterline e acquista dollari).

Major Pairs

COSA INCIDE SUL TASSO DI CAMBIO DI UNA VALUTA?

Quando un investitore vuole comprare o vendere valute sul mercato, deve essere consapevole dei fattori che incidono sui tassi di cambio, in modo da adattare le sue strategie di conseguenza. Due dei principali fattori da monitorare sono:

Eventi macroeconomici

Le notizie macroeconomiche, fra cui gli annunci su dati importanti come inflazione, disoccupazione, tassi d’interesse e prodotto interno lordo, possono avere un forte effetto sul tasso di cambio di una valuta. Gli investitori monitorano con attenzione questi dati per avere delle indicazioni su come potrebbero muoversi i mercati.

Eventi geopolitici

Anche la geopolitica gioca un ruolo importante per i prezzi delle valute. Fattori quali cambiamenti nei governi, nuovi regolamenti, tasse, leggi sul lavoro e dazi commerciali possono generare volatilità sul mercato forex e avere un forte impatto sul valore delle monete nazionali.

È importante che gli investitori rimangano aggiornati su tutti gli eventi e annunci imminenti che potrebbero avere un impatto sui prezzi delle valute, in modo da non essere colti impreparati nel caso di volatilità del mercato. Ci sono numerosi strumenti, inclusi i calendari economici, che possono essere utilizzati per monitorare gli eventi in grado di far muovere il mercato e che consentono ai trader di adattare le loro strategie in caso di necessità.

Perché fare trading sul forex con LCG

Più di 60 coppie di valute per il trading
Più di 60 coppie di valute per il trading
Spread bassi, da 0,8 pip
Spread bassi, da 0,8 pip
Esecuzione superiore degli ordini
Esecuzione superiore degli ordini
Liquidità elevata da banche di primo livello
Liquidità elevata da banche di primo livello